Come gestire i dati video in modo più efficace con Pivot3 e Lenovo

Per molte organizzazioni, il video è considerato di importanza strategica e i costi associati ai tempi di inattività e alla perdita dei dati rappresentano un fattore che non può essere ignorato. Il potenziale impatto del video andato perso espone a rischi: un maggior rischio di tempi di inattività o perdita di dati si traduce nell’esposizione a un maggior rischio finanziario complessivo per la propria organizzazione. Tuttavia, molte implementazioni di sicurezza hanno continuato a basarsi sull’ormai obsoleta e inadeguata
architettura DAS per sistemi di videosorveglianza sempre più sofisticati.

L’infrastruttura iperconvergente (HCI) di Pivot3 e Lenovo, che andremo ad approfondire, unisce la resilienza e l’efficienza SAN con la semplicità DAS, ottimizzando le prestazioni per carichi di lavoro impegnativi come quelli della videosorveglianza.

Tra i vantaggi combinati delle piattaforme Pivot3 HCI e Lenovo System X

  • Elimina i tempi di inattività e protegge dalle responsabilità critiche associate alla perdita dei dati anche in modalità danneggiate
  • Accesso sicuro a video e sistemi integrati su qualsiasi dispositivo
  • Failover del server integrato
  • Velocissima cache di scrittura allo stato solido

Di seguito delle brochure di approfondimento:

Per approfondire iscriviti al webinar gratuito del 14 Febbbraio.

register.gotowebinar.com/register

L’agenda del seminario on-line:

  • 14.30 Introduzione a cura di Nereo Borriero, Servintek
  • 14.45 – 15.15 Carlo Garbagnati di Pivot approfondisce:
    • Le sfide negli ambienti di videosorveglianza a livello enterprise
    • Le soluzioni tradizionali e le problematiche nelle infrastrutture di gestione dati video
    • Come Pivot3 permette di ottimizzare e risolvere queste criticità
    • Referenze
  • 15.15-15.30 Domande e risposte

 

Iscriviti alla Newsletter